IX Festival Chitarristico – Treviso

24 Maggio 2007 2:22

Associazione “Amici del teatro di Treviso e Provincia”, Asolo Musica/Veneto Musica in collaborazione con:
TEATRI SPA, RES – REGISTRAZIONI E SUONI, MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI, Dipartimento dello Spettacolo, REGIONE DEL VENETO, PROVINCIA DI TREVISO, RETEventi/Musica, FONDAZIONE, ASSAMARCA
ALBA ELETTRONICA e con il patrocinio del COMUNE DI TREVISO

IX FESTIVAL CHITARRISTICO
“mario castelnuovo-tedesco”

VIAGGIO IN ITALIA
SEI CORDE IN MOVIMENTO

24 MAGGIO – 3 GIUGNO 2007
TREVISO – TEATRO DELLE VOCI

Giovedì 24 Maggio 2007 – ore 20.45
JAZZ
Ermanno Maria Signorelli – chitarra classica
Ares Tavolazzi – contrabbasso
Lele Barbieri – batteria
Presentazione del CD “3” (Blue Serge 2006)

Domenica 27 Maggio 2007 – ore 20.45
JAZZ & DANZA
Federico Casagrande – chitarre
Laura Moro – danza
“Corde in movimento”

Giovedì 31 Maggio 2007 – ore 20.45
CLASSICA
Adriano Del Sal – chitarra
“Omaggio a Andres Segovia”
musiche di Ponce, Tarrega, Sor, Segovia e Rodrigo

Domenica 3 Giugno 2007 – ore 20.45
CLASSICA
Giuseppe Carrer – chitarra
“La chitarra spagnola da Fernando Sor a Joaquin Turina”
musiche di Sor, Aguado, Malats, Pujol e Turina

BIGLIETTI E INFORMAZIONI:
Infoline 0422 540480
Biglietti Intero € 10 – Ridotto € 7

BIGLIETTERIA
Teatro delle Voci
Via Tre Venezie, 17
Villaggio San Liberale – Treviso
Tel. 0422 235643 due ore prima dell’inizio del concerto
Al telefono con carta di credito dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.30 – Tel. 0422 540480

INFORMAZIONI
Sito internet: www.guitarfestival.it – www.asolomusica.com
Asolo Musica: email: info@asolomusica.com – tel. 0423 950150
Associazione Amici del Teatro di Treviso e Provincia: e-mail: amiciteatro@virgilio.it –  tel/fax 0422 235743

PRESENTAZIONE:
Giunto alla sua nona edizione, il Festival Chitarristico “Mario Castelnuovo-Tedesco” apre una finestra sul panorama della chitarra nel nostro Paese, inaugurando un ideale Viaggio in Italia che si vuole fare iniziare, simbolicamente, dalla terra del Festival, la Marca Trevigiana e, per estensione, il Triveneto.
Un viaggio non solo geografico ma anche musicale nel quale si possono visitare stili, strumenti, epoche che hanno segnato e segnano la storia e l’evoluzione della chitarra.
Si parte con il trio del chitarrista padovano d’adozione Ermanno Maria Signorelli che, in compagnia del contrabbassista Ares Tavolazzi e del batterista Lele Barbieri, presenta il nuovo lavoro discografico intitolato “3”: un racconto di viaggio attraverso i colori della natura mediterranea ma legato all’idea di una linea madre che unisce le nostre radici musicali ai linguaggi provenienti dal Nord Europa e dal Nuovo Mondo.
Il duo del chitarrista-compositore Federico Casagrande e della danzatrice-coreografa Laura Moro (giovani e attivissimi artisti originari di Castelfranco Veneto ma da anni divisi tra l’Italia, gli Stati Uniti e l’Olanda) ci propone uno sguardo rivolto ai linguaggi più innovativi e al dialogo tra diverse espressioni artistiche. Dopo “Lucid & Obscure” di Christy Doran e Susanne Dubbs presentato nel 2006, il Festival propone “Corde in movimento”, incontro di improvvisazione di chitarre sospese tra jazz, classica e sperimentazione e di  coreografie contemporanee.
Alla nobiltà del repertorio classico sono riservati gli ultimi due appuntamenti in calendario, con il ritorno al Festival Chitarristico “Mario Castelnuovo-Tedesco”, dopo le edizioni del 2000 e del 2004, di Giuseppe Carrer e Adriano Del Sal.
Decisamente interessato al canto gitano-andaluso (canto hondo), massima forma espressiva del flamenco, Adriano Del Sal, friulano di Lignano Sabbiadoro, presenta al pubblico trevigiano un “Omaggio a Andres Segovia”, a vent’anni dalla scomparsa del grande chitarrista spagnolo, con musiche di Munuel Maria Ponce, Francisco Tarrega, Fernando Sor, Joaquin Rodrigo e lo stesso Segovia.
Chiude questo Viaggio in Italia Giuseppe Carrer, nato a Treviso ma residente in Alto Adige, virtuoso dello strumento, che presenta a Treviso il recital “La chitarra spagnola da Fernando Sor a Joaquin Turina”, una panoramica della letteratura per chitarra in Spagna tra XIX° e XX° secolo: dalla sua chitarra, uno strumento originale dell’’800, usciranno le note di Fernando Sor, Dionisio Aguado, Joaquin Malats, Emilio Pujol e Joaquin Turina.
Buon viaggio…Giancarlo Rado e Gabriele Bruzzolo.

No Responses to “IX Festival Chitarristico – Treviso”

Care to comment?