“Gli Albereschi” di Flavia si sono messi a danzare

2 Giugno 2016 12:52

albereschi 1Martedì 7 giugno alle 20.00 al Teatro Ambra Jovinelli di Roma debutta in prima nazionale lo spettacolo della Compagnia Francesca Selva dedicato al coraggio di Flavia e dei tanti bambini che ogni giorno combattono la loro battaglia per la vita. Il ricavato della serata sarà devoluto ad un progetto per l’assistenza dei piccoli pazienti del reparto di emato-oncologia del’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma

L’immaginazione può tutto. Quella di Flavia, le ha permesso di cavalcare via dalla realtà della sua malattia, scrivendo una fiaba bellissima che ora è diventata uno spettacolo di danza. “Gli Albereschi” della Compagnia Francesca Selva, debutterà a Roma in prima assoluta – martedì 7 giugno alle 20.00 al Teatro Ambra Jovinelli – in una serata speciale di raccolta fondi, il cui ricavato sarà interamente devoluto al Fondo Flavia Selva – ABE Onlus a sostegno del progetto per l’assistenza domiciliare promossa da ABE Onlus per i piccoli pazienti del reparto di emato-oncologia del’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, dove Flavia ha trascorso diversi mesi prima di perdere la sua battaglia contro il grave tumore infantile che l’aveva colpita all’età di 5 anni.
Per Francesca Selva questa non sarà una prima come le altre, perché le coreografie che ha ideato e montato per “Gli Albereschi” sono un regalo speciale per sua nipote, il suo messaggio d’amore per Flavia nella lingua che conosce meglio, perché possa continuare a danzare o cavalcare felice sulle ali della sua fantasia.
Lo spettacolo interpretato dalle danzatrici Silvia Bastianelli, Noelia Pampliega e Nazareth Perales è una trasposizione in danza del libro “La Storia Vera degli Albereschi” (Irradiazioni editore), una favola piena di incanto e di magia, frutto della trascrizione fedele che Papà Marco e Mamma Silvia – i genitori di Flavia – hanno fatto dei suoi racconti fantastici durante i giorni trascorsi in ospedale.
Le scenografie sono riproduzioni di alcune illustrazioni di Adriano Pompa realizzate per il libro. La regia è di Marcello Valassina. Protagonisti della scena e dei racconti di Flavia sono gli Albereschi, creature bizzarre e quasi mitologiche, cani simili a bassotti che camminano in piedi su due zampe e vivono sugli alberi. Chi non sa connettere l’immaginazione alla mente non può vederli, ma loro sono fortissimi e in grado di fare cose eccezionali. Nei momenti più difficili sono stati gli invisibili compagni di avventure di Flavia e adesso si mostrano anche a noi, a passo di danza. Lo fanno per lei, per accompagnarci nel suo mondo e farci contagiare dalla sua voglia di vivere e dai suoi grandi occhi blu, che non smettono mai di sorridere.

No Responses to ““Gli Albereschi” di Flavia si sono messi a danzare”

Care to comment?