Stagione San Fedele Musica

6 Ottobre 2014 11:14

Foto di CerclesLa Fondazione Culturale San Fedele è lieta di annunciare la programmazione della stagione 2014/2015 di San Fedele Musica. Attorno al tema della Creazione si dipana una proposta per la città di Milano che intreccia scenari acustici ed elettronici con un progetto multimediale. Un lungo itinerario di ascolto e riflessione che propone venti appuntamenti divisi in quattro cicli: Multimedia Project, Sacro in Musica, Cin’acusmonium e Cinema & Live Music.

Nella Chiesa di San Fedele, di domenica, si avrà modo di scoprire alcune pagine inedite o poco valorizzate del repertorio musicale sacro. L’Auditorium si conferma, invece, spazio per progetti più sperimentali con una particolare attenzione all’interazione audiovisiva. La presenza in sala di due videoproiettori digitali e dell’Acusmonium Sator, orchestra di 40 altoparlanti, consente la realizzazione di complessi progetti multimediali: dalla performance di computer-music alla diffusione di musica elettronica con interazione live di video artisti, dal live electronics alla proiezione acusmatica di alcuni capolavori del cinema. Un ultimo ciclo riguarda il Cinema Muto & Live Music. Quest’anno, tre grandi interpreti dell’improvvisazione: Jean Luc Plouvier (pf), Gabriele Mirabassi (cl) e Simone Zanchini (fisarmonica) si cimenteranno nella sonorizzazione di altrettante opere di Charlie Chaplin.

Auditorium San Fedele (Via Ulrico Hoepli, 3b) – Milano

Chiesa di San Fedele, Piazza San Fedele 4 – Milano

info e prevendite: Biglietteria Auditorium lun-ven 10/12.30 – 14/18

tel.0286352231 – www.centrosanfedele.net

Biglietteria online: CLICCA QUI – www.webtic.it

Leggi il programma completo su zerodelta.net

La Boheme al Puccini Festival

14 Agosto 2014 10:18

festival-puccini-cartellone-2014Il 15 agosto al Puccini Festival la Boheme, con la direzione di Ettore Scola e interpretata da Silvana Froli. “La mia passione per il canto- dichiara Silvana Froli- risale a quando ero bambina, ho sempre amato cantare. Determinante è stato, però, misurarmi con il palcoscenico e con l’opera lirica. Nel 2000 decisi di dare un taglio all’attività di corista e di intraprendere la carriera di solista: quella di interpretare prevalentemente Puccini non è stata una scelta, quanto una vocazione naturale, dato che la mia timbrica mi rende più portata a interpretare quei ruoli.”

Dettagli sul sito zerodelta.net

Tovaglia a Quadri ad Anghiari

11 Agosto 2014 10:24

tovaglia_quyadriAd Anghiari dal 10 al 19 agosto XIX edizione di TOVAGLIA A QUADRI per raccontare attraverso il teatro e in forma di cena una pagina della nostra storia, spettacolo in forma di cena interpretato dagli abitanti del borgo antico.

Torna l’appuntamento con Tovaglia a Quadri, cena toscana dentro le mura con una storia da raccontare in quattro portate. Giunto alla diciannovesima edizione, l’evento si rinnova con una storia che attinge al ricco patrimonio della tradizione territoriale. Le tematiche sono quelle legate alla memoria di Anghiari, ai racconti dei nonni. Vicende di vecchia data che gli autori Andrea Merendelli e Paolo Pennacchini restituiscono alla collettività con un sapiente lavoro di ricerca.

RAZZI è il titolo dell’edizione 2014 dell’evento (la cui regia è affidata ad Andrea Merendelli, coautore della storia insieme a Paolo Pennacchini) che da quasi vent’anni anima e incanta la Piazzetta del Poggiolino, seducente squarcio del borgo antico dove le vecchie tradizioni di paese si fondono con le problematiche del nuovo millennio.

Si pronunciano con la zeta dura: razzi perché danno la razza. Polli conigli nane, un tempo liberi sull’aia dei poderi toscani. Allevati, amati e pietosamente sacrificati. Odori della mezzadria cancellati negli asettici supermercati. Nessuno sa più come vivono e come muoiono, o forse non vogliamo sapere. Ad Anghiari c’era la Piazza de’ Polli e il Mercato delle Bestie al Campo alla Fiera. Oggi fra animalisti e vegani, cosa resta della razza contadina? Ritornare alla terra senza il sapere della terra? Riapre la bottega delle civaie, legumi e semenze per rimetter su i razzi di una volta. Ma in circolazione c’è un animale da razzia, che ancora fa paura alla gente, controllato da un satellite pagato dalla gente. Dice sia apparso nell’estate del ’44 in una buca della Linea Gotica, buche di razzi che settant’anni dopo sono ancora aperte. Tra “pet”, razzi e noi… chi è la vera bestia?

Prevendita da venerdì 1 Agosto presso l’Ufficio Turistico Pro Anghiari

Corso Matteotti 103 – Tel. 0575.749279

Email: proloco@anghiari.it

 

IL MENÙ PREVEDE

Crostini neri di razzi e crostini alla crema di cicerchie
Bringoli al Sugo Finto§
Bocconcini brasati di Chianina
Zucchine trifolate al funghetto
Pecorino di Montemercole con miele
Mantovana e cantucci d’Anghiari
Acqua d’Anghiari
Vino Rosso
Vin Santo del Contadino
Caffè d’Orzo al Rum
Tisana del dopopasto

Le materie prime che compongono il menù – realizzato in collaborazione con il Ristorante La Nena di Anghiari – rientrano nel circuito Campagna Amica, la prima grande rete nazionale per la vendita diretta, dal produttore agricolo al  consumatore. Soltanto prodotti italiani, garantiti, controllati e sicuri. Per una spesa sostenibile ed eco-compatibile.

Prezzo del biglietto: 42€

Teatro di Anghiari tel/fax 0575-788659 – teatrodianghiari@libero.it

L’evento è realizzato con il contributo della Regione Toscana, della Provincia di Arezzo e del Comune di Anghiari, Coldiretti e Campagna Amica.

Sostengono l’iniziativa:

Banca Etruria, Biokyma, Busatti, Estra, Coingas.

Non chiamatemi maestro

17 Giugno 2014 11:20

tpMAESTROnlarriva a Teatro Libero l’attesissimo nuovo album di Corrado d’Elia, Non chiamatemi maestro, liberamente tratto dagli scritti e dalle testimonianze di Giorgio Strehler. Un canto d’amore per il Teatro, un inno alla sua fragilità, alla sua incertezza e alla sua caducità. Alla sua fondamentale, profonda umanità. Una riflessione sentita e appassionata sull’amore e sul grande sacrificio che necessariamente il Teatro ogni giorno richiede a chi lo fa, nel rapporto tra Arte e Vita.

Dal 27 giugno al 15 luglio 2014

NON CHIAMATEMI MAESTRO

liberamente tratto dagli scritti e dalle testimonianze di Giorgio Strehler

progetto e regia Corrado d’Elia
luci e fonica Alessandro Tinelli
ideazione grafica e scenografia Andrea Finizio, Chiara Salvucci
fotografie Angelo Redaelli
si ringrazia l’attrice Valentina Capone per la collaborazione
produzione Teatro Libero

PRIMA NAZIONALE

Giorgio Strehler, il grande maestro dai capelli bianchi sempre vestito di nero, è il punto di partenza e necessariamente il punto di arrivo. Così muovendo dalle sue parole, dai suoi scritti, dalle sue testimonianze nasce un percorso poetico a nuovo, una nuova scrittura, nuove suggestioni che ci restituiscono un mondo solo apparentemente perduto, ma ancora oggi – forse più che mai – attuale. Un universo che appartiene a tutti gli artisti e a tutti coloro che amano l’Arte e il Teatro.

Corrado d’Elia celebra con questo spettacolo l’universalità dell’Arte, in un gioco teatrale di sovrapposizione con il Maestro in totale comunione. Un percorso emozionante, un flusso di pensieri forte e toccante che restituisce decisamente la parola all’emozione e alla poesia. Alla fine ciò che conta è soltanto la verità dell’Arte e la sua universalità, il Teatro come gesto umano supremo, gesto d’amore e di fiducia negli uomini.

Questo spettacolo è la storia di una passione, di qualcosa di così forte da segnare il percorso di tutta una vita, In cui chiunque ami il teatro e la vita si può riconoscere. “Una piccola scheggia di diamante da trovare con tanta fatica, nelle sabbie così mobili della realtà e delle vicende umane….”.

Gli Album di Corrado d’Elia sono eventi scenici quasi intimi, privati, come potrebbe esserlo un album di vecchie fotografie da mostrare con pudore. Sono racconti di passioni, percorsi poetici che ogni volta coinvolgono ed emozionano, sospendendo il tempo, in uno stato di totale condivisione con il pubblico. Assoli suggestivi ed intensi che l’attore-autore racconta sul palco in profonda solitudine.
INFO E PRENOTAZIONI
Tel. 02 8323126
biglietteria@teatrolibero.it
www.teatrolibero.it

ACQUISTI ONLINE
clicca qui

PREZZI BIGLIETTI
Intero: € 21,00
Under 26: € 17,00
Over 60: € 13,00
Allievi Scuola Teatri Possibili in corso con carta TP CARD: € 10,00

ORARIO SPETTACOLI
da lunedì a sabato ore 21.00
domenica ore 16.00

ORARI BIGLIETTERIA
da lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00
nei giorni di spettacolo
da lunedì a venerdì fino alle ore 21.30
sabato dalle ore 19.00 alle ore 21.30
domenica dalle ore 14.00 alle 16.30

Chicchignola al Teatro Traiano

19 Marzo 2013 6:40

CHICCHIGNOLA

DI ETTORE PETROLINI

Teatro Traiano Fiumicino

Venerdì 22 e Sabato 23 Marzo 2013 ore 21:00

locandina chicchignolaweb 1Chicchignola è considerata la più bella commedia di Ettore Petrolini. Fu rappresentata per la prima volta nel 1931 a Roma, al Teatro Argentina e al Quirino. E’ la storia di un pover’uomo onesto ed intelligente che tira avanti la vita costruendo e vendendo giocattoli su un carrettino per le strade di Roma. Soltanto perché è un galantuomo, i furbi, gli egoisti, i mascalzoni, lo reputano un cretino capace di subire ogni torto;   non escluso quello di essere fatto cornuto dalla propria amante, Eugenia, col suo migliore amico, Egisto, un norcino furbo e pieno di soldi.  Il candore non è però cecità e  Chicchignola  sa benissimo che il destino di un uomo intelligente in un mondo di furbi, è quello di rimanere solo. Ieri come oggi.

  • Modalità di Ingresso:
    Biglietto Intero € 21,00
    Biglietto Ridotto € 16,00 (Cral, Enti Convenzionati, e gruppi di almeno 10 persone)
    Ridotto Studenti € 13,50
  • Informazioni e prenotazioni : Tel 06.6507097 – Fax 06.233206578
    Cell. 333.4687656 – 380.7128767 – 328.4585523

e-mail: info@teatrotraiano.itufficio.stampa@teatrotraiano.it

Laboratorio di Teatro per ragazzi, Genova

19 Aprile 2012 1:54

LABORATORIO DI TEATRO PER RAGAZZI

SOGNANDO SHAKESPEARE

DEDICATO A RAGAZZI DAI 9 AI 15 ANNI

Docente: ARIANNA COMES

Periodo: 5-6-7-12-13-14-19-20-21 giugno 2012

performance finale 22 giugno 2012

Ente Promotore: Regione Liguria, Assessorato allo Sport e Tempo Libero

 

Con lo scopo di avvicinare sempre più i ragazzi al teatro, quest’anno si è pensato a un laboratorio in cui si affronterà un testo vero e proprio, “Il sogno di una notte di mezza estate” di W. Shakespeare. Attraverso improvvisazioni e momenti di confronto i ragazzi rifletteranno sulle tematiche principali del testo per trarne uno spettacolo: come ogni anno, lo spettacolo sarà costruito, adattato, riscritto e messo in scena dai ragazzi stessi.

Il costo del laboratorio è di euro 120 (IVA compresa).

Nata a Genova il 15 Settembre 1981, si è diplomata presso la Scuola di Recitazione del Teatro Stabile di Genova nel 2003.

Ha partecipato a numerosi spettacoli teatrali collaborando con alcuni dei registi più importanti a livello nazionale ed internazionale tra cui Luca Ronconi, Marco Sciaccaluga e Giulio Bosetti. Arianna ha lavorato anche in diverse produzioni cinematografiche ed affianca all’attività di attrice e regista l’insegnamento del teatro ai bambini. Nel 2004 ha vinto il Premio internazionale “Amici di Milano per i giovani” per l’interpretazione del ruolo di Kattrin in “Madre Courage e i suoi figli” per la regia di Marco Sciaccaluga.

Al cinema è stata diretta da Giuseppe Ferrara e Silvio Soldini,nel 2007 ha conseguito la Laurea in Conservazione dei Beni Culturali ottenendo il massimo dei voti. Nel 2011 ha conseguito il Master in Teatroterapia e ad oggi fa parte della Federazione Italiana di Teatroterapia ed esercita in ambito sociale, utilizzando il teatro come mezzo per la riscoperta e il benessere del Sè.

INFORMAZIONI  e PRENOTAZIONI

Teatro Cargo

010.694240 – 010.694029

promozione@teatrocargo.it

www.teatrocargo.it

Il teatro Alfieri di Asti

19 Novembre 2011 6:16

Online la stagione 2011/2012 del teatro Alfieri di Asti: si comincia il 20 novembre con "la verità" e si chiude il 31 gennaio 2012 con "il nemico del popolo"

OutOff Milano

18 Ottobre 2011 6:53

Per i milanesi da prendere in considerazione c’è il teatro OutOff. Anche se non è tra i più famosi teatri d’Italia la programmazione è assolutamente di primo piano!

Cavallerizza Reale

25 Settembre 2011 6:55

Molto interessante la programmazione del teatro Cavallerizza Reale di Torino. Si comincia l’8 novembre con lo spettacolo so much younger than today ma tutto il cartellone è molto interessante.

Teatro Gobetti

18 Settembre 2011 6:52

Online la programmazione del Teatro Gobetti di Torino. Come sempre molto interessante!